Operazione antipirateria per Nave Rizzo

3 weeks fa scritto da
operazione anti pirateria marina militare
img
L’elicottero di Nave Rizzo ha impedito un attacco di pirateria al largo delle coste nigeriane, mettendo in fuga un’imbarcazione veloce con 9 sospetti pirati e attrezzature idonee all’abbordaggio. Tutti i mercantili in transito e le autorità locali sono state allertate sul pericolo. Nave Rizzo continua attività di deterrenza contro la pirateria e di vigilanza marittima.

Il Golfo di Guinea è un’area particolarmente rilevante per il nostro Paese, in considerazione della sua stretta connessione con il Mediterraneo e degli ingenti interessi nazionali che vi insistono, che necessitano di fruire del libero uso del mare per potersi sviluppare.

operazione anti pirateria marina militare

ph Marina Militare

Varie minacce, tuttavia, rendono insicure tali acque, in primis la pirateria. Continuano infatti a verificarsi attacchi nei confronti dei mercantili in transito nell’area (nel 2019, secondo i dati dell’International Maritime Bureau, sono stati registrati 121 attacchi di pirateria e oltre 60 nei primi otto mesi del 2020). La Marina Militare è in prima linea nello scenario internazionale per garantire la sicurezza marittima e salvaguardare la libertà di navigazione lungo le vitali linee di comunicazione marittima.

L’operazione Gabinia della Marina Militare nel Golfo di Guinea, è volta a garantire la vigilanza e la protezione degli interessi nazionali, nonché a sviluppare attività di cooperazione con le Marine partner e alleate presenti nella regione.

operazione anti pirateria marina militare

ph Marina Militare

Shares 0
Article Categories:
Missioni internazionali
img

Comments are closed.

0 Shares
Share
Tweet