Addestramento innovativo: l’Us Army gioca a carte

4 weeks fa scritto da
Le carte da addestramento dell'Us Army (Ph Us Army)
img

Addestramento innovativo, l’Us Army gioca a carte. Mentre smartphone e tablet hanno trasferito il gioco ai regni digitali, un formato di gioco tradizionale rimane popolare nel 2019: le carte. Ma non solo le carte da gioco. In risposta alla crescente domanda, il comando G-2 (Intelligence) dell’esercito e della dottrina dell’esercito ha rapidamente sviluppato le carte “Identificazione mondiale dell’attrezzatura” come uno strumento unico per aiutare i soldati a identificare armi e veicoli nemici. Abbiamo ancora in mente il mazzo di carte che gli usa utilizzarono per identificare i vertici del regime di Saddam Houssein, stavolta nel mazzo ci sono armamenti e mezzi usati dal nemico.

Il nuovo metodo addestrativo

Utilizzando un progetto dell’artista grafico del centro di addestramento dell’esercito Robin Hicks, oltre 70.000 mazzi di carte raffiguranti apparati nemici come carri armati, lanciarazzi e sistemi di difesa aerea sono stati distribuiti durante il servizio.

Usando la ripetizione come dispositivo di addestramento, i soldati possono educare se stessi e giocare una partita di solitario o Texas Hold’Em nel processo. Le carte da gioco continuano a essere un oggetto popolare per i soldati, in particolare quelli impiegati nelle missioni in cui l’accesso a dispositivi elettronici e Internet può essere limitato.

“La cosa fantastica di queste carte è che chiunque può averle”, ha dichiarato Fred Batchelor, direttore delle operazioni correnti di TRADOC G-2. “Non devi avere un nulla osta di sicurezza, non devi essere assegnato a un’unità speciale. Tutti hanno accesso a queste carte e penso che sia ciò che le ha realmente vendute”. Le carte da gioco sono state storicamente il passatempo preferito delle truppe statunitensi in tutti i maggiori conflitti. Durante la guerra del Golfo, l’esercito stampava le carte che raffiguravano armi e aerei nemici che aiutavano le truppe statunitensi a conoscere meglio i loro avversari. Ciascuna delle nuove carte di identificazione dell’attrezzatura comprende nomenclatura, gamma di armi e sistemi di armi primari.

A luglio, TRADOC ha distribuito una tiratura iniziale di 9.800 mazzi di carte con veicoli e armi cinesi. Sono andati veloci. Dopo solo tre settimane, la domanda ha esaurito l’offerta. TRADOC ha ricevuto ordini per più carte e fino ad oggi ha rilasciato 30.000 mazzi di carte cinesi e 38.000 mazzi di carte russe. Il comando ha rilasciato 33.000 equipaggiamenti iraniani dal 9 ottobre e altri sono in arrivo sul campo. Batchelor ha affermato che TRADOC prenderà in considerazione la creazione di carte che raffigurano veicoli da forze amiche e che potenzialmente potrebbe essere presto stampato anche un altro potenziale set di avversari. I soldati e le unità interessate possono facilmente ordinare le carte attraverso i loro centri di supporto per l’addestramento all’installazione.

La popolarità delle carte sorprese Batchelor, un veterano militare. Inizialmente, Batchelor ha affermato di avere i suoi dubbi sulla stampa di carte da gioco fisiche. “Non pensavo che fossero più popolari da quando tutti sono appassionati di app di gioco – ha detto Batchelor – Tutto è elettronico. Tutto è su un dispositivo portatile e ora introdurremo carte come quando ero nell’esercito”. TRADOC ha esaminato le unità che hanno manifestato interesse e hanno ricevuto una straordinaria risposta positiva. Come supplemento alle carte fisiche, è stato creato un gioco di memoria di carte digitali a cui i soldati possono accedere dai loro dispositivi. L’applicazione può essere scaricata online

Shares 0
Article Tags:
Article Categories:
Equipaggiamenti
img

Comments are closed.

0 Shares
Share
Tweet