Iraq, IED esplode contro soldati italiani. Cinque feriti

3 days fa scritto da
Missione in Iraq Corso CIED
img

Ied contro i soldati italiani in Iraq. Per l’attentato è stato usato un ordigno esplosivo artigianale posizionato in strada e fatto scoppiare al passaggio di un team misto di Forze Speciali italiane.

Il team stava svolgendo attività di mentoring and training a beneficio delle Forze di Sicurezza irachene impegnate nella lotta al Daesh.

I cinque militari coinvolti dall’esplosione sono stati prontamente soccorsi, evacuati con elicotteri Black Hawk Usa facenti parte della coalizione e trasportati in un ospedale, dove stanno ricevendo le cure del caso. Tre dei cinque militari versano in condizioni gravi ma non sarebbero in pericolo di vita. Le famiglie dei militari sono state informate.

Il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, è stato prontamente messo al corrente dell’evento dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, e segue con attenzione l’evolversi della situazione.

A fine settembre, altri militari italiani subirono un attentato in Somalia, fortunatamente in quel caso nessuno rimase ferito.

Shares 0
Article Categories:
Missioni internazionali
img

Comments are closed.

0 Shares
Share
Tweet