F35, il secondo caccia della Marina si addestra dai Marines

1 week fa scritto da
F35 della Marina Militare in volo per addestramento verso la base dei Marines di Beaufort (foto Marina Militare)
img

IL secondo F35B prodotto per la Marina Militare (numero di fiancata 4-02) è decollato dallo stabilimento di assemblaggio e produzione di Cameri alla volta degli USA; destinazione finale la base aerea dei Marines di Beaufort (Carolina del Sud – USA) dove l’aereo, insieme al precedente (4-01), supporterà l’addestramento dei piloti e dei tecnici italiani destinati alla linea F-35B.

Tale linea è costituita da velivoli di ultima generazione destinati a sostituire gli AV8B PLUS (Harrier), al fine di mantenere aggiornata la capacità di proiezione di potenza sul mare e dal mare incentrata sulla portaerei Cavour, a sostegno del rango internazionale dell’Italia e della valenza strategica della Difesa.

F35 della Marina Militare in volo per addestramento verso la base dei Marines di Beaufort (foto Marina Militare)

F35B della Marina Militare con un Eurofighter (foto Marina Militare)

Con ai comandi il Capitano di Fregata Giambattista Molteni, pilota sperimentatore della Marina Militare, che si è alternato con il Capitano Emiliano Battistelli, entrambi in servizio presso il Centro Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare di Pratica di Mare, il velivolo 4-02 ha effettuato la trasvolata con il supporto di un “pacchetto” di assetti dell’Aeronautica Militare composto da un caccia di scorta Eurofighter F-2000A, un tanker KC-767 (aeroplano per rifornimento in volo) e un velivolo C-130J per soccorso oceanico.

Prima di giungere a Beaufort, il velivolo ha effettuato delle tappe intermedie a Keflavik (Islanda) e nella base dell’Aeronautica statunitense di Andrews (Maryland – USA).

F35 della Marina Militare in volo per addestramento verso la base dei Marines di Beaufort (foto Marina Militare)

F35B  (foto Marina Militare)

Prima della partenza da Cameri il Comandante delle forze aeree della Marina, contrammiraglio Placido Torresi, ha consegnato al CF Molteni una bandiera della Marina Militare che ha accompagnato, come da tradizione, il velivolo durante la trasvolata.

Anche il terzo velivolo F-35B, già in fase avanzata di allestimento presso Cameri, sarà trasferito nella base di Beaufort a supporto dell’addestramento su F-35B del personale italiano; il programma attuale prevede l’effettuazione dei primi voli di collaudo a fine estate e la consegna in autunno. Il programma di addestramento iniziale in USA del personale italiano prevedrà, a partire da luglio, circa 18 mesi di attività di volo e manutentiva con il supporto del personale dei Marines.

Shares 0
Article Tags:
Article Categories:
Mare
img

Comments are closed.

0 Shares
Share
Tweet