Memorial day ai Falciani, l’onore ai caduti Usa

3 weeks fa scritto da
img

«Il loro sacrificio non sarà dimenticato». Il Memorial Day, ricorda i caduti americani, che hanno dato la loro vita sul campo di battaglia. In Italia la cerimonia solenne si è tenuta al cimitero dei Falciani. Sono intervenuti l’Ambasciatore Usa in Italia, Lewis M. Eisenberg, il Comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, Generale Stefano Fort, il comandante dell’Istituto geografico militare, Generale Pietro Tornabene e il Vice Comandante Generale della Guardia Nazionale dell’Esercito Americano in Europa, Generale di Divisione John L. Gronski. Presenti i rappresentanti delle istituzioni del territorio. A leggere il proclama presidenziale, il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze Benjamin V. Wohlauer. A pregare per i caduti americani, l’Imam di Firenze, Izzedin Elzir, il rabbino della comunità ebraica fiorentina, Umberto Forti, il cappellano protestante, Michael Basie, e il decano della Toscana della scuola marescialli di Firenze, padre Cesare Bedogne. Oltre ai reparti militari erano presenti anche rievocatori (Gotica Pistoiese e Ggarg di Arezzo) con le uniformi e i mezzi storici della II guerra mondiale. Deposte le corone di alloro lungo il Muro dei Dispersi, su cui sono incisi i 1.409 nomi dei soldati senza nome. Il Cimitero Militare Americano di Firenze è l’ultima dimora di 4.401 uomini e donne appartenenti alle forze armate americane che morirono durante la Seconda Guerra Mondiale.  Questi rappresentano il 39% delle sepolture dell’esercito statunitense. La maggior parte morì nei combattimenti dopo la presa di Roma nel 1944.  Tra loro, ci sono anche vittime dei pesanti combattimenti avvenuti lungo la Linea Gotica a cavallo tra Toscana ed Emilia, poco prima della fine della guerra.

(fotogallery Riccardo Germogli/Fotocronache per Armymag – tutti i diritti riservati)

Article Tags:
Article Categories:
Eventi
img

Comments are closed.

15 Shares
Share15
Tweet

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi