La Kustnetsov torna a casa, la Raf la sorveglia

10 months fa scritto da
un typhoon della raf
img
La koustnetsov nelle acque inglesi

(foto Royal Air Force)

Dei caccia Typhoon della Raf, alzatisi in volo dalla base di Coningsby, hanno monitorato il passaggio della portaerei Russa Kustnetsov nelle acque territoriali inglesi sulla via di ritorno verso la Russia, dal mediterraneo dell’Est. Gli aerei britannici fanno parte di una operazione più ampia condotta con la Royal Navy e altre forze Nato per ‘scortare’ la portaerei russa e le altri navi del convoglio attraverso le acque Europee.

Un’operazione di routine, per il comando dell’aria britannico, pianificato per assicurare l’integrità dello spazio aereo e delle acque territoriali. La Kustnetsov era stata inviata nel mediterraneo per partecipare alle operazioni militari russe in Siria; ha sospeso le missioni di volo dopo aver perso due aerei in altrettanti incidenti. Dopo i due incidenti, ha ricevuto l’ordine di sospendere le incursioni contro i ribelli nella città di Aleppo.

Così la portaerei russa ha fatto macchine indietro per tornare in Russia. Nella rotta verso casa, il passaggio in acque britanniche era ampiamente previsto ed è stato ugualmente tenuto sotto controllo dai militari britannici

(fonte e foto Royal Air Force)

Article Tags:
Article Categories:
Esteri · Primo piano
img

Comments are closed.

3 Shares
Share3
Tweet

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi