Gli artificieri disinnescano bomba d’aereo

10 months fa scritto da
artificieri italiani
img
artificieri al lavoro

(foto Esercito Italiano)

Gli artificieri dell’Esercito disinnescano una bomba d’aereo da 500 libbre. Le operazioni di disinnesco nei giorni scorsi in contrada Buffa Raisa a Paternò (CT). A intervenire gli specialisti del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo che hanno effettuato la bonifica di una bomba d’aereo di fabbricazione americana risalente al secondo conflitto mondiale. L’ordigno progettato per distruggere installazioni e sistemi viari pesava 500 libbre, ovvero 226 kg, ed al suo interno era caricato con esplosivo ad alto potenziale.

Per poter procedere alle operazioni di disinnesco in sicurezza è stato necessario chiudere il transito per alcune ore di alcune strade provinciali, la SP 4 e la SP 57. Le fasi di messa in sicurezza dell’ordigno sul luogo in cui stato rinvenuto sono durate circa 7 ore, successivamente la bomba è stata trasportata in una cava dove i militari del 4° Reggimento Genio, nel pomeriggio, l’hanno fatta brillare.

I guastatori entrati in azione possiedono una particolare specializzazione EOD (Explosive Ordnance Disposal), ma sono più comunemente indicati come artificieri. Il Reggimento è intervenuto su disposizione del Comando Forze Operative Sud (COMFOP SUD) di Napoli a cui era pervenuta la richiesta da parte della Prefettura di Catania.

Sono 106 i residuati bellici rinvenuti in Sicilia che i militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo hanno distrutto nel corso del 2016. Le capacità tecniche del personale ed i mezzi in dotazione all’Esercito garantiscono il prezioso intervento in caso di pubblica utilità e per la tutela dell’ambiente.

In particolare i Reparti del genio militare hanno una elevata connotazione dual-use, ovvero la capacità di cooperare con le autorità civili a favore della cittadinanza e quella operativa espressa nei teatri operativi nelle missioni di pace all’estero in cui l’Esercito è impegnato.

Frequentemente i genieri operano a favore della comunità nazionale sia in caso di pubbliche calamità, sia per la bonifica dei residuati bellici ancora ampiamente presenti sul territorio italiano.

L’Esercito è l’unica Forza Armata preposta alla formazione degli artificieri di tutte le Forze di Polizia, Forze Armate e Corpi Armati dello Stato.

(fonte Esercito Italiano)

Article Tags:
Article Categories:
Primo piano · Terra
img

Comments are closed.

8 Shares
Share8
Tweet

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi